Silact - 200 Mg/Ml Gocce Orali, Soluzione Flacone Contagocce Da 20 Ml

Codice Prodotto
026315034

Indicazioni Terapeutiche

Intolleranza al latte da carenza primitiva o secondaria di Lattasi.

Principi Attivi

100 ml di soluzione contengono 20 g di Lattasi (beta–galattosidasi: attività > 30.000 NLU/g) Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti

Glicerina, acqua depurata

Controindicazioni/Effetti Indesiderati

Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto.

Posologia

5 gocce di SILACT idrolizzano il lattosio contenuto in 1 litro di latte. Modalità d’uso: a) Aggiungere 5 gocce di SILACT ad un litro di latte e mescolare per alcuni istanti, in modo che il prodotto risulti uniformemente distribuito. Tenere il latte in frigorifero da 12 a 24 ore: dopo tale periodo il latte può essere bevuto ed usato come un latte normale. b) Dovendo bere il latte senza aspettare il tempo di incubazione in frigorifero, aggiungere 2 gocce di SILACT ad un bicchiere di latte (200 ml circa) prima del suo consumo.

Conservazione

Conservare in frigorifero (tra 2° C e 8° C). Validità dopo prima apertura: 6 mesi

Avvertenze

Numerose persone soffrono di disturbi gastrointestinali conseguenti all’ingestione di latte: questa condizione è nota come "intolleranza al latte o al lattosio" ed è dovuta al fatto che la produzione di lattasi da parte dell’organismo è insufficiente. Aggiunto direttamente al latte, SILACT riduce del 70% o più il lattosio ivi contenuto e questo è sufficiente per la maggior parte degli intolleranti al lattosio. Non aggiungere SILACT direttamente a latte caldo perchè potrebbe essere inattivato. Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Non superare le dosi consigliate.

Interazioni

Non sono indicate interazioni con altri farmaci.

Effetti Indesiderati

SILACT è dotato di un buon grado di maneggevolezza non avendo mai indotto, alle dosi prescritte, manifestazioni secondarie. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.aifa.gov.it/content/segnalazioni–reazioni–avverse

Sovradosaggio

Non sono stati riscontrati casi di sovradosaggio.

Gravidanza ed allattamento

Nessuna controindicazione.

Macro Categoria SOP-OTC
Produttore Sofar Spa
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account
WA button WA button